4-1

MAIN DANS LA MAIN

La fondazione Main dans la Main é creata ufficialmente nell’ottobre del  1998 con una donazione offerta da MDM Fabrication SA, azienda svizzera  produttrice  degli orologi  (di lusso) Hublot di cui Carlo Crocco  é stato il fondatore e proprietario fino al 2008. La filosofia  della fondazione era quella di utilizzare una parte degli utili dei  prodotti di lusso,  che per definizione sono superflui,  per  sopperire a delle esigenze vitali. Tutto parte da una serie di viaggi in India che portano  Carlo Crocco a decidere di aiutare concretamente quei  bimbi di quella parte del mondo particolarmente povera  e dai sorrisi veramente speciali da rimanerne immensamente folgorato. Incomincia così a  creare una  serie di progetti  per aiutare  bambini  in difficoltà. Acquista un grande terreno  agricolo in India del sud e vi  costruisce  tre  case   destinate ad accogliere venti minori ciascuna. Nel corso degli anni vengono poi sviluppati ulteriori  e numerosi progetti in partenariato con un organizzazione  locale : TDH Core Trust basata a Tiruvannamalai,  Tamil Nadu,  India del Sud.

Con l’intento di creare una sorta ti continuità ,ogni anno,  a  partire dal 1998 fino al 2008 la fondazione MDM ha assegnato  il premio Hublot (CHF 50.000) ad  una persona che si é particolarmente distinta in un programma umanitario a favore dei bambini. Tra gli altri sono stati premiati Edmond Kaiser, fondatore di Terres Des Hommes  Lausanne e Padre Francis Laborde che dal 1981 ha creato diversi  centri per i bambini indigenti ed handicappati provenienti dalle famiglie più povere nella regione di Calcutta. Nel Maggio 2008, The Hublot Watches Corporates é venduta al gruppo  Louis Vitton Moêt Chandon (LVMH) e Carlo Crocco decide così di utilizzare parte del ricavato per lo sviluppo di altri progetti sociali in India ma anche in Svizzera e in Italia. All’inizio del 2010 la sede della Fondazione viene quindi trasferita da Nyon a Lugano ( dove Carlo Crocco e quasi tutti gli altri membri del Consiglio risiedono) cambiando  lo statuto per poter allargare la sua attività e sviluppare,,oltre a quello indiano, altri grandi progetti in continuo sviluppo: Ca.stella, Camino Spinirolo e  Campeggio Monte San Giorgio, Casa di Rebbio-Como in collaborazione con Don Giusto e Simplokè e Cascina  Pianeta Terra a Milano.

Progetti di protezione dell’infanzia

india

India

rebbio

Casa di Rebbio (Como)

pianetaterra

Cascina Pianeta Terra (Milano)

Aziende sociali

csfarm

Ca.Stella (Meride)

campeggio

Campeggio del Monte San Giorgio (Meride)

Margheritaly

Margheritaly